biografia Calovi - Filarmonica_Trento

Vai ai contenuti
Lorenzo Calovi, pianoforte
Giulio Maria Mennitti, violino I
Alessandro Barcelli, violino II
Alessandra Zammatteo, viola
Martino Brocchieri, violoncello

Lorenzo Calovi ha intrapreso lo studio del pianoforte a Trento, sua città natale, proseguendo presso il Conservatorio “F. A. Bonporti” con i professori Roberto Melini e Maria Rosa Corbolini. Dopo aver conseguito la laurea di diploma accademico di primo livello in pianoforte con votazione 110/110, ha concluso il biennio ad indirizzo concertistico-solistico sotto la guida delle professoresse Maria Rosa Corbolini e Antonella Costa con il massimo dei voti e la lode.
Si è perfezionato a Portogruaro con Alessandro Taverna, seguendo successivamente un corso di pianoforte a Prato sotto la guida di Roberto Prosseda. Ha partecipato a diverse masterclass tenute da pianisti di fama internazionale, fra i quali Filippo Gamba, Rasa Biveiniene Yakutite, Alexander Meinel, Pierluigi Camicia, Benedetto Lupo.
Vincitore di importanti premi in ambito pianistico e cameristico (Concorso Città di Piove di Sacco, Concorso Val di Sole, Concorso pianistico internazionale Maria Labia, Concorso pianistico internazionale Roma), Lorenzo Calovi si è esibito con l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “F. A. Bonporti” di Trento, ha tenuto recital solistici e concerti di musica da camera in Italia, collaborando con strumentisti europei; ha inoltre suonato in occasione di importanti rassegne musicali (Festival Omaggio all’Arte pianistica di Arturo Benedetti Michelangeli, Festival di Musica di Portogruaro).

Torna ai contenuti