7_bio_Milencovic - Filarmonica_Trento

Vai ai contenuti
Bologna Baroque

Francesco Iorio, violino primo e concertatore
Hanna Pukinskaya, violino secondo
Antonio Mostacci, violoncello, violoncello piccolo, viola da gamba
Paolo Potì, clavicembalo

ll Bologna Baroque è una formazione musicale agile e dinamica che va dal trio alla piccola orchestra barocca. Al centro della sua attività sono le opere di compositori italiani e in particolar modo bolognesi, attivi nell’età del Basso Continuo (1600-1750) e presentate spesso in prima esecuzione moderna, dopo un’attenta ricerca negli archivi. Fra gli autori ad oggi indagati con particolare sensibilità si segnalano i violoncellisti Antonio Vandini (1691-1778) e Giuseppe Maria Jacchini (1667-1727) presentati assieme ai più noti Vivaldi, Corelli, Bonporti e Tartini. I programmi proposti dal Bologna Baroque vengono eseguiti attenendosi il più fedelmente possibile alla prassi d’epoca, alle sue regole filologiche applicate su affascinanti strumenti originali e d’epoca.
Torna ai contenuti