3_bio_QuartettOCMantova - Filarmonica_Trento

Vai ai contenuti

QuartettOCMantova

Il Quartetto d’Archi dell’Orchestra da Camera di Mantova è nato dall’unione di alcune tra le prime parti dell’Orchestra stessa. I quattro musicisti hanno un rapporto privilegiato con l’Ensemble mantovano con il quale si sono esibiti nelle sale più prestigiose al mondo. Significativo è stato il contributo alle celebrazione della giornata dedicata ad Haydn nel maggio 2009, così come la presenza al Festival Letteratura di Mantova. Svariati inviti da diverse associazioni hanno visto il quartetto raccogliere larghi consensi anche nell’ambito delle celebrazioni per i bicentenari dalla nascita di Mendelssohn 2009 e Schumann 2010. Il quartetto è stato sempre presente alle inaugurazioni della stagione Tempo d’Orchestra e a eventi cameristici come la giornata beethoveniana del 2011, nella quale ha proposto un itinerario nella più significativa produzione quartettistica del maestro toccando le sue più importanti composizioni, dall’op. 18 all’op. 130.
Tra i numerosi inviti, si ricorda quello in Cina per la China Tang Academy e l’Ambasciata Italiana. Numerose anche le collaborazioni con altri musicisti, come P. Bordoni, S. Redaelli, A. Magagni, I. Armani. Il Quartetto è regolarmente invitato in molte stagioni concertistiche ed è sempre presente al Festival di Musica da camera Trame Sonore al Palazzo Ducale di Mantova. Il 12 giugno 2017 il Quartetto è stato ospite a Radio Tre nel corso del programma “Lezioni di musica” condotto dal maestro Giovanni Bietti.

Torna ai contenuti