Modifica del Concerto della Domenica del 6 febbraio 22

3 Febbraio 2022 | News

Leonora Armellini pianoforte

Terzo appuntamento con I Concerti della Domenica della Società Filarmonica di Trento. Domenica 6 febbraio, come da tradizione alle 10.30, sul palco di Via Verdi si esibirà la giovane pianista Leonora Armellini, con un programma interamente dedicato d F. Chopin.

F. Chopin:
Due Notturni op. 32
Ballata n. 1 op. 23
Ballata n. 2 op. 38
Ballata n. 3 op. 47
Ballata n. 4 op. 52
Andante spianato e Grande Polacca brillante op. 22

Vincitrice del Quinto Premio al Concorso Pianistico Internazionale “F. Chopin” di Varsavia e prima donna italiana ad aver scalato le vette della competizione considerata come il vertice del pianismo mondiale, è stata una giovanissima vincitrice del “Premio Janina Nawrocka” per la “straordinaria musicalità e la bellezza del suono” già nell’edizione del 2010. Leonora Armellini (1992) si esibisce come solista, camerista e a fianco di numerose orchestre in prestigiose sale in tutto il mondo (Carnegie Hall di New York, Teatro Mariinsky di San Pietroburgo, Salle Cortot di Parigi, Filarmonica di Varsavia, Teatro La Fenice di Venezia, e in tutta Europa, Cina, Corea del Sud, Giappone). Intrapreso lo studio del pianoforte a quattro anni con Laura Palmieri, si diploma a dodici con il massimo dei voti, lode e menzione. Vince il “Premio Venezia” (2005) e prosegue con Sergio Perticaroli presso l’Accademia di S. Cecilia di Roma, diplomandosi con lode e diventando la più giovane diplomata dell’istituzione (2009). Dopo gli studi con Lilya Zilberstein ad Amburgo, si perfeziona con Boris Petrushansky all’Accademia di Imola. Nel 2014 pubblica con Matteo Rampin il libro di divulgazione musicale “Mozart era un figo, Bach ancora di più” (Salani). E’ docente di Pianoforte principale presso il Conservatorio A. Buzzolla di Adria (RO)

È stata invitata da radiotelevisioni italiane ed estere per trasmissioni di interviste e concerti fra i quali i “Concerti del Quirinale” e l’apparizione come ospite al Festival di Sanremo 2013. A fianco di Matteo Rampin ha scritto e pubblicato il libro di divulgazione musicale “Mozart era un figo, Bach ancora di più”, edito da SALANI (2014), giunto ormai alla settima edizione e tradotto e tradotto in spagnolo.

I Concerti della Domenica, sotto la direzione artistica del dott. Antonio Carlini, proseguono il 13 febbraio con un duo tutto al femminile composto dalla violoncellista Attilia Kiyoko Cernitori accompagnata al pianoforte da Sabina Hasanova.

 

Per accedere ai concerti è richiesto il Green Pass rafforzato e la mascherina Ffp2. Per informazioni sui biglietti e il programma dettagliato: www.filarmonica-trento.it .

Altre news

News
Note al programma Trio Boccherini – R. Ortega del 25 gennaio 2021
Note al programma Trio Boccherini – R. Ortega del 25 gennaio 2021

Note al programma Trio Boccherini – R. Ortega del 25 gennaio 2021

Trio Boccherini Suyeon Kang violino Vicki Powell viola Paolo Bonomini violoncello con Ramon Ortega Quero oboe W.A. Mozart (1756-1791) Quartetto in Fa magg. KV 370 per oboe e trio d’archi Allegro - Adagio - Rondò. Allegro S. Dalfovo (*1998) Aletsch (Prima esecuzione...

LEGGI TUTTO